Salta Menù|

Immagini dal sangro aventino

Patrimonio Culturale - mercoledì 24 agosto 2016 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale


banner cultura

  Menu Principale











Immagine: Foto libro Romanzi e Racconti

Romanzi e Racconti

John Fante

“Non si capisce John Fante se non lo si legge alla luce dell’italoamericanità....

Clicca qui per approfondire

Immagine:

Progetto

Il progetto "Ti Racconto il Mio Monumento..." è stato promosso e finanziato dall’Associazione degli Enti Locali del Sangro-Aventino in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio.
Clicca qui per navigare il Cd Rom

Immagine:

Leggi, trova l’evento e divertiti!!

Calendario Eventi del Sangro-Aventino

Con il calendario settimanale delle manifestazioni del Sangro-Aventino potrai cercarti tutti gli appuntamenti più importanti con lo spettacolo, la musica e la gastronomia del nostro territorio.
Clicca qui per scaricare il pdf degli eventi

Immagine: Immagine Card

SANGRO-AVENTINO CARD 2010

Cogli tutta la bellezza della nostra terra!

Clicca qui per approfondire la Sangro Aventino Card

Immagine:

Soprintendenza dei beni Archeologici dell’Abruzzo

Direzione Regionale

La Soprintendenza provvede alla tutela, alla conservazione ed alla valorizzazione del Patrimonio archeologico della Regione Abruzzo ed è strutturata in diversi servizi con competenze integrate.
Preservare il patrimonio archeologico significa conservare le nostre radici culturali
Clicca qui per visitare il sito della Soprintendenza

Immagine: Foto Castello di Roccascalegna

Il Castello Medievale

di Roccascalegna

Uno dei più suggestivi castelli dell’Abruzzo si trova su uno sperone roccioso che domina l’abitato di Roccascalegna e il vallone del Rio Secco.

Clicca qui per approfondire

Immagine: Foto Miracolo Eucaristico

Nuovo Canale web sul Patrimonio Culturale del Sangro-Aventino

La variegata realtà culturale del Sangro-Aventino soffriva da tempo della mancanza di un unico grande contenitore...
Mission

Immagine: Foto Palazzo Spaventa

Il Palazzo Spaventa

Bomba

Bertrando e Silvio Spaventa nacquero, abitarono e tornavano nel palazzo in Via Aruccia Superiore ex Via Gallinaro.

Clicca qui per approfondire

Immagine: Foto Trabocco del Turchino

Venite a visitare la Costa dei Trabocchi

Il Trabocco del Turchino

Da Ortona verso sud la costa prende nuove forme, si movimenta con mille spiagge e calette, alcune nascoste, alcune ampie ed accoglienti, veri bacini naturali dove il verde limpido dell’Adriatico e l’oro della spiaggia o il bianco dei ciottoli giocano a confondersi e si caratterizzano con eloquenti toponimi come “Acqua bella” e “Capo turchino”. Siamo a San Vito Chietino, il ’paese delle ginestre’ dove Gabriele D’Annunzio, nel silenzio del suo rifugio (l’eremo dannunziano appunto) scrisse le più belle pagine del Trionfo della Morte.

Entra nella Costa dei Trabocchi

Immagine:

...e la Val di Sangro

Conosciamola meglio iniziando dalla storia...

I Sanniti erano suddivisi in diversi piccoli gruppi etnici: Pentri, Carricini a Nord ovest, Frentani ad est, sulla costa, ed ancora Hirpini e Caudini a sud ovest.
Il IV sec. a.C. segna l’inizio di un grande periodo di costruzione di santuari nel Sannio: i Sanniti più ricchi investivano i loro soldi nell’edificazione ed anche nella manutenzione del complesso di templi dedicati ai loro dei. Sembra che questi santuari rivestissero un ruolo centrale nell’organizzazione del mondo sannitico: probabilmente ospitavano fiere ed incontri politici oltre ad essere utilizzati per molti riti religiosi.

Leggi la storia
Guarda le foto dei Comuni

Immagine:

la Majella Orientale...

La nostra Dea Madre

La Majella è come un grande documento che racconta la storia della terra e dell’uomo dal primo giorno della creazione. Recente è la scoperta di un sito, in territorio di Palena, dove sono stati rinvenuti resti fossili di pesci, mammiferi e piante risalenti ad 8 milioni di anni fa. Sono stati rinvenuti diversissimi siti preistorici del Paleolitico, come le grotte del colle e degli orsi volanti di Rapino.

Clicca qui per conoscerla meglio

Immagine:

...e Lanciano

splendida Città d’arte!

Tra la Maiella e il Mare Adriatico, distesa su colline dolcemente degra­danti verso la valle del Sangro, Lanciano è il naturale punto di conver­genza e capoluogo del Comprensorio Sangro-Aventino.
Le sue origini si perdono nella notte dei tempi.

Per saperne di più clicca qui


News Sangro Aventino

banner portale

  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino