Salta Menù|

giornalino online

GIORNALE ON LINE - venerdì 20 settembre 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Portale Scolastico »I Giornali delle scuole »Scuola Media Umberto I »GIORNALE ON LINE


news

  Menu Principale




  News












  Forum



Immagine:

Una nuova forma di scrittura

Linguaggio multimediale

Una nuova forma di scrittura
E’ nata una nuova forma di scrittura che coordina suoni, parole ed immagini rispondendo ad una nuova concezione di testo. Apprendere il linguaggio multimediale e saperlo convertire in comunicazione/informazione è uno degli obiettivi formativi della Tecnologia dell’informazione e della comunicazione. Si tratta di una “comunicazione per tutti” che potrà portare la scuola ad uscire dall’isolamento in cui vive rispetto al mondo della produzione, ponendosi come un centro di formazione dei giovani ed anche come centro di consulenza, come punto di riferimento per la comunità territoriale.

Immagine: MONDO

IL MONDO VISTO CON GLI OCCHI DEL FUTURO

Giornalino on line d’ Istituto

Il Mondo in una Scuola: un giornale on-line fatto "dagli studenti e per gli studenti".
Una testata dove i ragazzi possono trasformarsi in giornalisti e parlare di ciò che accade, nella loro scuola ma anche nel mondo, utilizzando un linguaggio vicino al mondo dei ragazzi.,
I giornalisti in erba si confrontano con l’affascinante mondo della scrittura e della comunicazione e possono guardare più da vicino i meccanismi del giornalismo, il che costituisce uno stimolo all’acquisto e alla lettura dei giornali "veri" e fornisce gli strumenti per una lettura più critica e consapevole.

Immagine: eolico

Sviluppo si...ma sostenibile!!!!

Classe III D 2008/2009

“Sviluppo si… ma sostenibile” è il nuovo sito web della classe IIID. Dopo aver creato il blog “Ora è il turno della IIID” gestito interamente per 3 anni dalla classe, essa si è rimessa al lavoro, creando un sito tutto dedicato al risparmio, al sostenibile e alle energie, soprattutto rinnovabili.
Il sito è stato creando usufruendo della piattaforma Wordpress installata su uno spazio web gratuito su Netsons. Abbiamo deciso di crearlo usando questa piattaforma perché offre una gestione del sito multipla, cioè non solo una persona contribuisce alla creazione, ma possono farlo anche più persone (professori, ragazzi). Il sito si offre come spazio dove è possibile trovare riposte a qualsiasi domanda sull’argomento.
Per maggiori informazioni naturalmente, visitate il sito
Vi auguriamo Buona Navigazione e ricordate di lasciate un vostro parere.

Immagine: ciak

5, 4, 3, 2, 1, ciack!

Gt ragazzi

5, 4, 3, 2, 1, ciack!Le luci della ribalta si puntano sui ragazzi : tre servizi, quattro classi, ma una sola scuola : l’ Umberto I.Nelle righe che seguono voglio spiegarvi cosa ha significato l’esperienza del G.T. ragazzi, non solo per me, ma anche per i miei compagni…perciò cari lettori, se volete sapere come tutto è iniziato… continuate a leggere!!!“ragazzi, il progetto consiste nella realizzazione di un video riguardante le attrattive e le tradizioni di Lanciano, che poi spediremo alla Rai per poi vederlo trasmesso in Settembre sul G.T. ragazzi ! ” Ecco, così le professoresse spiegarono agli alunni in cosa avrebbe consistito il lavoro di quell’anno. Compagni miei, per chi non lo sapesse, in queste parole è racchiuso il segreto di tutto il duro lavoro fatto in questi mesi. Quello che sto per dirvi ora è come si sono svolti i lavori durante i nostri incontri: abbiamo cominciato suddividendoci in tre gruppi : centro oli, integrazione degli stranieri e Mastro giurato…ogni gruppo ha svolto il proprio lavoro aiutato da una professoressa, vale a dire: interviste, riprese, story bords, foto e servizi. Ma attenzione! Non sono state solo le professoresse ad aiutare noi alunni …A darci un appoggio decisivo sono stati gli esperti giornalisti di Roma : essi ci hanno dato buone dritte per le riprese e ci hanno istruiti sul lavoro da giornalista. Loro ci hanno anche accompagnati nella nostra visita a Roma , io vorrei tanto, amici miei potervi descrivere quest’esperienza, ma io stessa non vi ho partecipato, per questo non potrò dirvi nulla, ma sono certa che voi ne sapete più di me !Come voi di certo sapete, cari lettori, questo anno scolastico è stato assai travagliato, a causa degli innumerevoli problemi di cui tutti siamo testimoni… ma questo non ha impedito al nostro progetto di continuare. Infatti, mentre scrivo queste righe i lavori sono giunti al termine, come anche questo mio articolo...Che altro posso dire ? AZIONE !!!
Paola C.

II^ F

Immagine: computer

PERCHE’ UN GIORNALE A SCUOLA

Giornalino online


Perché leggere e realizzare il giornale a scuola quando ormai, figli delle nuove tecnologie, siamo i più assidui consumatori di immagini, abili navigatori di siti, esperti di programmi informatici?
È la domanda che ci siamo posti in Redazione e a cui ciascuno ha cercato di dare una risposta. Tra le tante ne scegliamo una: il giornale della scuola è IL MONDO VISTO ATTRAVERSO I NOSTRI OCCHI, è qualcosa che ci permette di comunicare tra noi ragazzi ma di comunicare anche all’esterno, con il mondo degli adulti, con la città.

Immagine: presentazione

PRESENTAZIONE GIORNALINO D’ISTITUTO

Il Mondo in una Scuola

Sabato31 maggionell’Aula Magna della Scuola Secondaria di Primo Grado UMBERTO I di Lanciano. alle ore 11.25, sarà presentato il giornalino d’Istituto IL MONDO IN UNA SCUOLA edizione cartacea 2007-2008.
Interverranno la Dott.ssa Maria Rosaria La Morgia e il Dott. Andrea Mori e i Giornalisti della Redazione di Il Centro di Lanciano.

Immagine:

PROGETTO SICUREZZA ONLINE

Missione Internet Sicuro

L’UMBERTO I è tra le 1000 scuole pubbliche selezionate da UNICEF sparse su tutto il territorio nazionale al fine di favorire un maggior approfondimento delle tematiche della sicurezza in Internet.
L’iniziativa "Missione Internet Sicuro”, riservata agli studenti delle classi I e II della scuola secondaria di primo grado, è nata da un progetto di Microsoft in collaborazione con UNICEF, con lo scopo di istruire i ragazzi ai pericoli che si possono incontrare esplorando Internet.
Microsoft e UNICEF, si impegnano, a partire dall’articolo 17 dalla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia, a garantire il diritto dei ragazzi a ricevere una informazione corretta e comprensibile, navigando in Internet senza pericoli e senza rischi di manipolazioni.
Il progetto si svolgerà dal 16 aprile 2007 al 11 giugno 2007.


News Sangro Aventino
Accesso Diretto

Navigando il portale


redazione

  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata


  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino