Salta Menù|

Testata

-Torricella Peligna - lunedģ 17 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Torricella Peligna



  Menu Principale


  Chiese


  Eremi



  Palazzi


  Santuario




  Eventi






[Santuario]

Santuario di S. Maria del Roseto

Impianto ad aula unica con presbiterio soprelevato.

Immagine:

Comune e provincia:
Torricella Peligna (Ch)


Tipologia:
impianto ad aula unica con presbiterio soprelevato.

Ubicazione:
località Madonna delle Rose

Dati catastali:
foglio 13, particella A

Utilizzazione:
l’edificio è adibito attualmente a residenza

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
la data di costruzione dell’edificio, 1550, è riportata sull’architrave del portale maggiore. Dalla prima fondazione, la chiesa non ha subito sostanziali modifiche, presentandosi ancora oggi tanto nell’impianto quanto nell’apparato decorativo nella sua veste rinascimentale

Stato di conservazione:
tutta la fabbrica denuncia un recente restauro, visibile dalle mura esterne e dalla facciata, interamente intonacate e senza tracce di degrado. Le superfici interne, intonacate e stuccate, presentano colori molto vivaci

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:
l’edificio sorge isolato nella campagna, su una altura che domina la vallata verso il fiume Aventino. La facciata, dalle semplici linee rinascimentali, presenta un profilo a capanna con coronamento a spioventi di forma convessa, delimitati superiormente da una triplice fila di romanelle annegate nel muro. Il profilo si interrompe al centro con un campanile a vela. La superficie è interamente trattata ad intonaco e le uniche parti in pietra dell’intero prospetto sono il portale, i cantonali, il campaniletto e le finestrelle ai lati dell’ingresso. Il portale, con stipiti e architrave decorati a fasce, è coronato dall’arco della lunetta, anch’essa intonacata e decorata al centro da una rosetta. L’interno, ad aula unica, è diviso in due campate – la seconda con funzione di presbiterio - da un arco trasversale e coperto con volte a vela. Il presbiterio, nettamente soprelevato dal resto della chiesa, ospita l’altare maggiore, interamente realizzato in stucco dipinto con colori molto vivaci ad imitazione del marmo. Nella pala, all’interno della nicchia, si conserva l’antica statua della madonna con bambino


Bibliografia:
AA.VV., Chieti e la sua provincia, Chieti 1990
G. CANIGLIA, M. PAGLIARONE, T. MARTORELLA, Bomba e dintorni, Chieti 1992
G. D. IOVINO, La regione Abruzzo, Chieti 1973.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Santuario di Santa Maria del Roseto.pdf (123,36 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino