Salta Menù|

Testata

-Pennadomo - domenica 16 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Pennadomo



  Menu Principale


  Chiese



  Palazzi



  Eventi





[Chiese]

Chiesa di S. Antonio Abate

Impianto a navata unica con terminazione absidale

Immagine:

Comune e provincia:Pennadomo (Ch)

Tipologia: impianto a navata unica con terminazione absidale

Ubicazione:via Roma

Utilizzazione:la chiesa è attualmente officiata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:la chiesa venne riedificata nelle attuali forme e sul sito di una piccola cappella seicentesca, intorno al secondo decennio del Settecento

Stato di conservazione:sotto il profilo statico l’edificio appare integro, mentre sono evidenti segni di degrado antropico e superficiale. Sul fronte principale, interamente trattato ad intonaco cementizio, appaiono locandine e cavi elettrici, questi ultimi presenti su tutti i fronti in maniera copiosa e con disposizione del tutto casuale. Sul fronte laterale di destra è inoltre posta una insegna telefonica. Il basamento dei prospetti laterali e posteriore è in intonaco cementizio che nasconde alla vista l’apparecchio murario; rinzaffi di malta cementizia sono poi presenti sui vari fronti. Infine, fenomeni di umidità diffusa interessano in maniera generalizzata tutte le murature esterne della fabbrica

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:
la facciata anteriore ha coronamento arcuato definito da tre filari di coppi sovrapposti. Al centro, il portale in pietra con timpano triangolare è sormontato da un’apertura rettangolare inserita in una nicchia a sesto acuto. Corona il fronte anteriore un piccolo campanile a vela ad unico fornice che ospita la campana. Sulla sinistra del prospetto spicca una lapide ai caduti in guerra. La facciata è intonacata a cemento, mentre sopra la fascia basamentale in cemento dei restanti fronti appare la muratura in pietra sbozzata. L’interno, a navata unica suddivisa in tre campate scandite da pilastri addossati alle pareti perimetrali, è concluso con un’abside semicircolare. La copertura è a botte, costolonata in corrispondenza dei pilastri. La campata centrale presenta due aperture al di sotto delle reni della volta e due altari minori inseriti in nicchie con arco a tutto sesto. All’ingresso è posto un ambone su due colonne di marmo con parapetto decorato.
L’interno è completamente intonacato, salvo una fascia basamentale in pietra che corre lungo tutto il perimetro della chiesa e riprende l’altezza delle basi dei pilastri. Le superfici di fondo delle pareti interne sono di tinta beige, bianche invece si mostrano le parti aggettanti. Volte e capitelli sono decorati con stucchi dorati.


Bibliografia:D’Abruzzo. Speciale Pennadomo, allegato al n°62 di D’Abruzzo (estate 2003).

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Chiesa di Sant Antonio Abate .pdf (120,38 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino