Salta Menù|

Testata

-Palena - domenica 21 aprile 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Palena



  Menu Principale



  Chiese


  Ville


  Eremi



  Eventi






[Case e Casali]

La Castelletta

Impianto a corte con torrette angolari

Comune e provincia:
Palena (Ch)


Tipologia:
impianto a corte con torrette angolari

Ubicazione:
località Piana del Casone

Utilizzazione:
nata come masseria di supporto all’attività pastorizia, nelle vicinanze del tratturo, l’edificio è attualmente una residenza privata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche:
la prima costruzione si fa risalire al XVII secolo, su una preesistenza probabilmente più antica, che la tradizione fa coincidere con un tempio dedicato a Ercole o Giove. Nel corso del Novecento, col venir meno dell’attività pastorizia, l’edificio è stato adattato ad uso abitativo con la parziale modifica del suo impianto distributivo

Stato di conservazione:
le condizioni dell’ edificio sono nel complesso buone. Non sono evidenti fenomeni di degrado strutturale, si registra però il completo distacco degli intonaci e la scopertura del paramento in pietra

Descrizione dell’edificio con riferimento a forme, materiali e tecniche costruttive:
l’edificio, sviluppato su due livelli, sorge in luogo isolato rispetto alla e si sviluppa su due livelli. I suoi elementi più caratterizzanti in due torrette circolari, incastonate agli angoli per circa un terzo della circonferenza. Le aperture presenti su queste sono senz’altro l’esito delle trasformazioni indotte alla fabbrica dalla ridistribuzione degli ambienti interni a fini residenziali. Coerentemente col carattere fortificato dell’edificio, il prospetto principale si presenta molto austero e privo di articolazioni volumetriche; al piano terreno sono due portali a tutto sesto, con mostra in pietra, simmetricamente disposti rispetto a tre piccole finestre quadrate. Al piano superiore le finestre più grandi, di forma rettangolare, inquadrate da conci in pietra, sono perfettamente in asse con le bucature sottostanti. A terminazione dei prospetti, su tutti i lati, sono cornici a romanelle realizzate con tre filari di coppi progressivamente sfalsati


Bibliografia
A. DE NINO, Palena, in “Il Pallano”, 1.1.1889
A. DE NINO, Palena, Letto palena e Montenerodomo nel 1652, in “RASLA”, a. XIX (1904), n. 3.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: La Castelletta.pdf (125,34 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino