Salta Menù|

Testata

-Mozzagrogna - domenica 21 aprile 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Mozzagrogna



  Menu Principale


  Chiese


  Ville





  Eventi





[Archivio Storico]

Archivio Storico

Informazioni sull’Archivio Storico Comunale

Immagine:

Mozzagrogna, comune in provincia di Chieti, si trova alla sinistra della bassa Valle del Sangro e si estende per 1381 ettari. Scarse sono le notizie sulla sua origine.
Nel secolo XV giunsero nella vicina città di Lanciano numerosi slavi o “Schiavoni” che, scacciati, furono costretti ad insediarsi nei villaggi limitrofi di Santa Maria In Baro (oggi Santa Maria Imbaro), S. Vittoria e Pietra Costantina. I tre villaggi ebbero per alcuni secoli storia comune in dipendenza da Lanciano. Nel 1807, con la venuta dei francesi, si staccarono da Lanciano e furono riuniti in un solo comune: “la Comune delle Ville” (Villa Mozzagrogna, Villa Pietra Costantina e Villa Santa Maria Imbaro). La legge n. 360 del 1° maggio 1816 decretò la creazione del comune di S.Maria Imbaro e del comune di Mozzagrogna che conglobava anche Pietra Costantina. Nel 1864 venne creata la nuova parrocchia di S. Rocco di Mozzagrogna.
Esigue sono le notizie sulle sue vicende municipali e assai scarsa è la documentazione d’archivio a noi pervenuta. Il secondo conflitto mondiale determinò la distruzione delle carte d’archivio; Mozzagrogna fu teatro di cruenti combattimenti, subì bombardamenti e ingenti danni materiali. Da una relazione del sindaco in data 23 Aprile 1946, si apprende che “…il Comune a causa di eventi bellici ha riportato danni rilevantissimi che rasentano una percentuale del 100%. Per effetto della lunga permanenza dei tedeschi nel suo territorio le case furono tutte indistintamente svaligiate, lo sfollamento totale e obbligatorio poi e il successivo bombardamento aereo, della marina e dell’artiglieria terrestre, completò l’opera di totale distruzione… L’edificio comunale ha riportato dalla guerra gravissimi danni ed è stato soltanto parzialmente riattivato a cura del Genio Civile; gli archivi sono andati completamente distrutti e l’ufficio funziona tuttora con mobili radunati e presi a prestito in mezzo a difficoltà senza limiti…” (A.S.C. Mozzagrogna, cat. VIII, b. 1, fasc. 6).

File: Scheda Tecnica Archivio Storico Comunale 8.doc (46,27 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino