Salta Menù|

Testata

-Mozzagrogna - domenica 16 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Mozzagrogna



  Menu Principale


  Chiese


  Ville





  Eventi





[Chiese]

Chiesa di Maria SS. Della Vittoria

Chiesa con impianto ad aula unica

Immagine:

Comune e provincia:
Mozzagrogna (Ch)


Tipologia:
chiesa con impianto ad aula unica

Ubicazione:
contrada Villa Romagnoli, piazza della Vittoria

Utilizzazione:
la chiesa è attualmente officiata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche:
come riporta l’iscrizione posta all’interno della chiesa, la sua realizzazione venne iniziata nel 1855. I lavori non vennero tuttavia portati a termine e la fabbrica si fermò all’altezza di circa quattro metri da terra. La costruzione riprese nel 1889 grazie all’interessamento di tale Paolo Masciangelo, di ritorno dall’America, e conclusa entro qualche anno.
La chiesa risultò molto danneggiata dagli eventi bellici della seconda guerra mondiale. Il suo restauro fu eseguito nel 1952, grazie alle offerte dei fedeli e di un finanziamento statale, e nello stesso anno elevata a parrocchia.

Stato di conservazione:


Descrizione dell’edificio con riferimento a forme, materiali, e tecniche costruttive:
la facciata, in mattoni faccia vista, ha terminazione a timpano ed è ripartita in tre campi da quattro lesene giganti di ordine composito, impostate su alti piedistalli e concluse da una trabeazione. Al centro del timpano, che presenta una cornice aggettante, è presente un’apertura circolare.
La campata centrale ospita il portale principale chiuso da una cornice su mensole su cui si innesta una lunetta. Due portali minori si aprono sulle campate laterali.
Il prospetto laterale è completamente intonacato e presenta due sole aperture semicircolari.
L’invaso dell’aula è articolato in sei campate da grossi pilastri addossati alla muratura. Su di essi sono lesene doriche impostate su un alto basamento di marmo e concluse da una trabeazione aggettante che corre sull’intero perimetro. Le campate sono coperte a botte, tranne la quarta che è coperta da una cupola ovale. La botte sull’ultima campata presenta delle lunette.
Le pareti presentano nicchie con statue, al di sopra delle quali si aprono finestre semicircolari. Alla parete dell’altare sono addossate larghe lesene doriche. All’ingresso della chiesa è un (endonartece?) ambone sorretto da due coppie di pilastrini a base quadrata di ordine dorico, impostati su tre arcate a sesto ribassato. L’interno della chiesa è tutto intonacato di bianco.
A destra della chiesa è il campanile, sviluppato su tre livelli e con murature di mattoni faccia vista, tranne al primo livello che si presenta intonacato. Sui fianchi sono lesene doriche su piedistalli, con trabeazione aggettante che funge da marcapiano. La torre e’ conclusa da un attico sui cui angoli si imposta una struttura di ferro battuto che sostiene le campane.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.



File: Chiesa di Maria SS. della Vittoria .pdf (108,71 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino