Salta Menù|

Testata

-Monteferrante - domenica 16 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Monteferrante



  Menu Principale



  Chiese


  Castelli


  Resti



  Eventi





[Chiese]

Chiesa di S. Giovanni Battista

Impianto a navata unica con transetto

Immagine:

Comune e provincia:
Monteferrante (Ch)

Tipologia:

impianto a navata unica con transetto

Utilizzazione:
la chiesa è regolarmente officiata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche:
le notizie sulla chiesa sono molto scarse. Una delle sue più antiche testimonianze è contenuta nelle Rationes decimarum Italiae degli anni 1324-1325, che ne attestano l’esistenza insieme alle chiese di S. Pietro e S. Lucia, appartenenti, con quella di S. Giovanni Battista, alla giurisdizione del monastero di S. Maria in Basilica.
Lo stato attuale dell’edificio è tuttavia l’esito di trasformazioni e aggiunte susseguitesi nel corso dei secoli. Un intervento sulla facciata risale al 1827, come indica l’incisione presente sul suo paramento

Stato di conservazione:
la chiesa si presenta in buone condizioni, sia riguardo alle strutture che alle superfici e finiture

Descrizione dell’edificio con riferimento a forme, materiali e tecniche costruttive:
il prospetto, molto semplice e privo di articolazioni, presenta paramento in pietra e copertura a capanna. L’ingresso è sormontato da un timpano triangolare spezzato, recante al centro una piccola lapide incisa sormontata da una croce. A differenza della facciata, i muri laterali hanno apparecchiature irregolari di bozze di pietra calcarea a ricorsi sub-orizzonatali. La chiesa è fiancheggiata da un campanile diviso in tre livelli da cornici marcapiano, anch’esso realizzato con muratura in pietra faccia vista.
L’interno è rivestito di intonaci e stucchi probabilmente aggiunti in una fase di modifica e arricchimento dell’antico impianto. Un ordine architettonico di paraste corinzie, con capitelli dorati e fusto liscio, ne scandisce e articola la navata, segnata, su tutto il perimetro, da una cornice aggettante che fa da piano d’imposta della volta a botte che chiude l’invaso. La volta presenta lunette in corrispondenza delle aperture e costoloni trasversali di rinforzo in corrispondenza delle piedritti. Al centro di essa è una cornice dorata, dalla geometria complessa, inquadrante l’immagine di Cristo deposto dalla croce. L’incrocio tra navata e transetto è coperto da una calotta su pennacchi, decorata con affreschi raffiguranti i quattro evangelisti.
Il presbiterio, rialzato su gradini e chiuso da una balaustra in marmo, ospita al centro l’altare maggiore; questo è inquadrato da colonne che sostengono un timpano curvilineo, a sua volta sormontato da un fastigio a stucco di putti e cartigli di chiaro gusto barocco. Rispetto all’altare maggiore, molto più semplici sono i due altari minori presenti nel transetto


Bibliografia:
AA. VV., Chieti e la sua provincia, Chieti 1990, p. 185
G. LIBERATOSCIOLI , L’arcidiocesi di Chieti -Vasto, Villamagna (Ch) 2000, p.225.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Chiesa di S. Giovanni Battista.pdf (125,40 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino