Salta Menù|

Testata

-Fara San Martino - sabato 23 marzo 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Fara San Martino



  Menu Principale



  Chiese


  Palazzi



  Eventi





[Chiese]

Chiesa di San Remigio

Chiesa con impianto a tre navate senza transetto, con terminazione absidale nella nave centrale

Immagine:

Comune e provincia:
Fara San Martino (Ch)

Tipologia:

chiesa con impianto a tre navate senza transetto, con terminazione absidale nella nave centrale

Ubicazione:
la chiesa sorge a poca distanza dall’antico centro storico di Terravecchia con il fronte principale rivolto verso la piazza denominata Piano dei Santi

Utilizzazione:
la chiesa è attualmente officiata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
fonti bibliografiche riportano di documenti che attesterebbero la data di fondazione della chiesa al XIII secolo

Stato di conservazione:
l’edificio presenta forme di degrado derivante dal dilavamento delle superfici intonacate esterne e umidità da risalita nei paramenti per circa un metro di altezza da terra

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:
la chiesa di San Remigio presenta una facciata tripartita con un corpo centrale più alto e leggermente aggettante, articolato su due livelli, racchiuso da due ordini di paraste e concluso da un timpano. Al secondo ordine, in asse con il portale principale, si apre una finestra rettangolare inquadrata da cornici.
I corpi laterali, anch’essi inquadrati da paraste, sono raccordati al corpo centrale mediante volute; in essi due portali minori, situati in corrispondenza delle navatelle, sono sormontate da piccole aperture circolari. Il fronte principale è interamente intonacato, ad eccezione delle paraste e dei cantonali in conci di pietra calcarea a vista. L’interno presenta stucchi colorati in corrispondenza della navata centrale e delle navatelle mentre l’abside è caratterizzata da una superficie mosaicata che rievoca motivi paleocristiani. La nave centrale è voltata a botte a sesto ribassato mentre le navatelle sono voltate a vela.
La chiesa parrocchiale conserva un prezioso dipinto seicentesco, opera di Tanzio da Varallo, raffigurante la Circoncisione con i santi Carlo Borromeo e Francesco d’Assisi.

Bibliografia:
L. MARTELLI, G. PIRONE, Fara San Martino, Pescara 1997.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Chiesa di S. Remigio .pdf (118,98 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino