Salta Menù|

Testata

-Colledimacine - domenica 21 aprile 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Colledimacine



  Menu Principale


  Chiese



  Palazzi


  Torri



  Eventi





[Chiese]

Chiesa di San Nicola Di Bari

Impianto basilicale a tre navate con terminazioni absidata della nave centrale

Immagine:

Comune e provincia:
Colledimacine (Ch)

Tipologia:

Impianto basilicale a tre navate con terminazioni absidata della nave centrale

Ubicazione:
la chiesa di S. Nicola, localizzata in aderenza a palazzo Barbolani, sorge nella parte più alta ed originaria del centro storico

Utilizzazione:
chiesa parrocchiale attualmente officiata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
la contiguità con palazzo Barbolani e il riscontro della stessa tecnica costruttiva dei paramenti murari rende ipotizzabile che i due monumenti siano stati costruiti nello la stesso periodo, intorno al XVIII secolo.

Stato di conservazione:
l’edificio religioso presenta numerose aree soggette a disgregazione dello strato di intonaco in corrispondenza della facciata principale, a causa degli agenti atmosferici, mentre ampie macchie di umidità da risalita capillare sono presenti sulle pareti perimetrali e in corrispondenza dei pilastri interni. L’edificio pertanto necessita di imminenti lavori di restauro.

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:

l’edificio religioso contiguo alla struttura del palazzo Barbolani costituisce il complesso architettonico di maggior valore storico – artistico del centro storico. L’ingresso è preceduto da una scalea d’accesso. Il prospetto principale di semplice fattura con terminazione a capanna, rimaneggiato da recenti ristrutturazioni, presenta quali unici elementi caratterizzanti un portale in pietra lavorata ed uno stemma araldico posizionato superiormente ad esso. Un’apertura di forma circolare, che rievoca un rosone posto in corrispondenza la navata centrale e due e aperture rettangolari, discordanti e inopportune illuminano le navate laterali. L’interno presenta una navata principale voltata a botte con lunette in corrispondenza delle aperture e due navatelle laterali coperte con volte a cupola su base rettangolare. Un’abside di proporzioni minori rispetto al resto della chiesa, conclude la navata centrale e testimonia il probabile sviluppo dimensionale che ha subito nel tempo l’attuale corpo di fabbrica. Al suo interno sono conservate diverse statue fra cui si menzionano la Statua della Madonne delle Coste, la statua di San Nicola inserita in una edicola settecentesca in legno e la statua del Santo Patrono Emidio.


Bibliografia:
M. LATINI, Abruzzo. Guida storico-artistica, Edizioni Carsa, Pescara 2003
AA.VV., Chieti e la sua provincia, Vol. II : I comuni , Chieti 1990.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Chiesa di S. Nicola di Bari .pdf (124,31 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino