Salta Menù|

Testata

-Castelfrentano - martedģ 25 giugno 2019 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Castelfrentano



  Menu Principale


  Monumenti


  Chiese


  Palazzi




  Eventi






[Palazzi]

Palazzo Crognale

Palazzo baronale

Immagine:

Comune e provincia:
Castelfrentano (Ch)


Tipologia:
palazzo baronale

Ubicazione:
piazza Giuliano Crognale

Dati Catastali:
foglio 8, part. 242

Utilizzazione:
l’edificio, nato come residenza della famiglia dei Marchesi Crognale, è oggi abitato solo in parte e utilizzato per esercizi commerciali

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
la costruzione del palazzo risalirebbe ad un periodo compreso tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX secolo.
Negli anni Sessanta del Novecento fu abbattuto lo scalone d’onore

Stato di conservazione:
l’edificio si presenta in buone condizioni dal punto di vista statico.
La cortina laterizia presenta tuttavia tracce di umidità da risalita, croste nere e dilavamento in alcune parti, nonché forme di degrado antropico

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:
il palazzo occupa la parte terminale di un isolato e domina, con la sua lunga facciata a tredici assi, articolata su due livelli più un seminterrato, la piazza antistante.
L’imponente mole, interamente realizzata in laterizio intonacato, perfettamente simmetrica rispetto all’asse centrale, risulta articolata dal leggero scatto in avanti del blocco d’ingresso e dei settori terminali e dalla cornice marcapiano che si allarga in corrispondenza dei balconi su mensole.
Il piano terra, al di sopra di un basamento in laterizio che segna la quota del piano seminterrato, è caratterizzato da un trattamento a bugne in cui si aprono una serie di finestre, poste ad intervalli regolari, cui corrispondono altrettante aperture con balconi al piano superiore.
Quest’ultimo, invece, risulta maggiormente nobilitato dalla presenza di paraste con capitelli decorati con volute e motivi floreali che racchiudono le due ultime campate e dalla presenza di una cornice modanata, sorretta da mensole, al di sopra di ogni apertura.
Il lieve avanzamento del blocco d’ingresso al piano terra interessa il portale e le due aperture laterali, cui corrispondono al piano nobile tre aperture, inquadrate ciascuna da paraste, che si affacciano su uno stesso balcone lungo tanto quanto lo scatto del fronte.
In alto il palazzo presenta un cornicione sul piano nobile, in cui trovano spazio una serie di piccole aperture circolari poste in asse con le finestre sottostanti


Bibliografia:
Le città d’Abruzzo. Castel Frentano antica e nuova, Lanciano 1925
M. SCIOLI, Castel frentano: appunti di storia, Lanciano 1981
D. TROIANO, V. VERROCCHIO, La ceramica postmedievale in Abruzzo: materiali dallo scavo di Piazza Caporali a Castel Frentano, Firenze 2002.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Palazzo Crognale.pdf (128,67 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino