Salta Menù|

Testata

-Casoli - mercoledģ 17 ottobre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Casoli



  Menu Principale


  Borghi



  Chiese


  Castelli



  Palazzi


  Monumenti




  Eventi







[Palazzi]

Palazzo Tilli

Edificio residenziale su tre livelli con corte quadrangolare interna

Immagine:

Comune e provincia:
Casoli (Ch)

Tipologia

edificio residenziale su tre livelli con corte quadrangolare interna

Ubicazione:
l’edificio è situato in posizione isolata, a ridosso della cinta muraria, in via Settentrione

Utilizzazione:
l’edificio è prevalentemente destinato a residenza privata

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
la data di costruzione è ascrivibile al XVIII secolo e sembrerebbe che da allora esso non abbia subito sostanziali modifiche

Stato di conservazione:
l’edificio si presenta integro nelle sue partizioni verticali, privo di forme di degrado di tipo strutturale, mentre alcune superfici presentano modeste alterazioni causate da fenomeni di umidità e scarsa manutenzione in corrispondenza delle linee di gronda. Altro elemento di degrado è anche la presenza di cavi e fili elettrici sull’intero prospetto principale

Descrizione dell’edificio con riferimento a forme, materiali e tecniche costruttive:
l’edificio si presenta tutto intonacato e tinteggiato con un uniforme tonalità di bianco che poca giustizia rende all’imponente mole, non consentendo una chiara lettura dell’impaginato architettonico.
La facciata principale, che si estende a cinque assi, è articolata su due livelli, oltre il piano seminterrato, scanditi da una sola cornice marcapiano che corre all’altezza dell’ultimo piano.
L’ingresso al palazzo è sottolineato da un portale di pietra scolpita a motivi floreali con sovrastante stemma gentilizio, affiancato da una sola finestra sulla sinistra di chi guarda il prospetto. In asse con l’ingresso, ai due piani superiori, si aprono due piccoli balconi, cui si affiancano due finestre per parte, ravvicinate rispetto alla distanza che le separa dal balcone stesso. A questo rapporto visivo 1-2-3-2-1 è affidata gran parte della valenza architettonica dell’edificio, dal momento che tutte le aperture risultano qualificate da semplici modanature.
In alto il fabbricato è coronato da un cornicione a più filari, mentre la copertura è a padiglione finita con coppi e controcoppi


Bibliografia:
AA.VV., Chieti e la sua provincia, Chieti 1990, vol. II
M. LATINI, Abruzzo. Guida storico - artistica, Pescara 2003.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Palazzo Tilli .pdf (125,58 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino