Salta Menù|

testata_cultura

-Bomba - lunedģ 17 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Bomba



  Menu Principale



  Chiese



  Palazzi


  Monumenti



  Eventi






[Fonti e Fontane]

Fontana di Sanbuceto

Fontana con abbeveratoio e lavatoio

Immagine:

Comune e provincia:
Bomba (Ch)


Tipologia:
fontana con abbeveratoio e lavatoio

Ubicazione:
la fontana è ubicata nella frazione Sambuceto, all’ingresso del nucleo più antico,in posizione isolata

Utilizzazione:
la fontana è ancora attualmente utilizzabile

Epoca di costruzione ed eventuali aggiunte/modifiche/restauri:
la fontana è stata costruita nel XIX secolo nell’antico borgo di Sambuceto, con il duplice ruolo di abbeveratoio per gli animali e di lavatoio. Negli anni Venti del Novecento la fonte venne arricchita con una statua dello scultore locale Nicola di Renzo, raffigurante un contadino con la falce in mano seduto su un covone di grano. La statua fu distrutta in epoca fascista perché colpevole di assomigliare a Lenin

Stato di conservazione:
la fontana versa in un buono stato di conservazione dal punto di vista strutturale. La cortina lapidea in pietra presenta giunti con malta cementizia piuttosto abbondante, mentre la vasca centrale ha una muratura vistosamente deteriorata a causa dello scolo delle acque in esubero

Descrizione dell’edificio con riferimento ai materiali e alle tecniche costruttive adottate:
la fontana si compone di tre corpi principali. Al centro una grande vasca servita da tre cannelle, con rosette in pietra, addossate ad un volume coronato con modanature classiche in conci lapidei. Sul lato sinistro si innesta una seconda vasca, che funge da abbeveratoio, servita da due sole cannelle innestate direttamente sul muro in pietra, prive di qualsiasi elemento di raccordo. Sul lato destro, invece, vi è una sorta di portico, poggiante su tre colonnine a base quadrata, che copre la terza vasca, in cui l’acqua defluisce per caduta dalle altre due vasche. Quest’ultima è più lunga delle altre e presenta il classico scivolo scanalato usato come lavatoio. La tecnica muraria utilizzata presenta un’apparecchiatura pseudo-isodoma di conci di calcare squadrati ma non perfettamente levigati superficialmente


Bibliografia:
AA.VV., Chieti e la sua provincia, Chieti 1990
G. CANIGLIA, M. PAGLIARONE, T. MARTORELLA, Bomba e dintorni, Chieti 1992
V. DE CECCO, E. GIANCRISTOFARO, Frentania sconosciuta, Lanciano 1969
L. SARACENI, Bomba d’altri tempi, Dolzago 1978.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università “G. D’Annunzio”, facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Fontana di Sanbuceto .pdf (123,56 Kb) -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino