Salta Menù|

testata_cultura

-Archi - lunedģ 17 dicembre 2018 

Sei in: »Portale Sangro Aventino »Patrimonio Culturale »-Archi



  Menu Principale


  Chiese


  Palazzi






  Eventi





[Altre segnalazioni]

Altre Segnalazioni

Archi (Ch)

Chiesa del Rosario. Edificio realizzato in conci di pietra di pezzatura eterogenea e laterizi per le sole parti sagomate quali le basi delle due paraste che inquadrano il prospetto principale e le cornici. L’ingresso alla chiesa avviene mediante un portale ad arco ogivale con cui è in asse un semplice rosone circolare che contribuisce ad illuminare l’interno. La facciata, conclusa in alto da un timpano, è caratterizzata dalla presenza di tre file di buche pontate che si ripetono anche sui fianchi.


Chiesa del Ss. Salvatore. Edificio di culto di recente costruzione, in località Piane d’Archi, con terminazione a capanna e torre campanaria a base quadrangolare affiancata alla fabbrica e ad essa unita da un passaggio. Una finestra circolare, in asse con il portone, consente di illuminare l’interno.


Palazzo Angelucci-Cangiano. Edificio residenziale realizzato in muratura di pietrame pseudoisodoma, con mostre e cornici in laterizio. Di particolare interesse il blocco centrale dell’ingresso inquadrato da un risalto di mattoni disposti a simulare grandi bugne.


Palazzo Lannutti. La eterogeneità dei materiali, le risarciture ben evidenti e la diversità tra di loro di alcuni elementi quali le mensole dei balconi lasciano intuire per il palazzo un’antica data di fondazione. Esso risulta realizzato con muratura eterogenea di ciottoli di varia pezzatura e mattoni; di particolare rilievo si segnalano il portale a tutto sesto in pietra, la cornice di coronamento in laterizi sagomati, il balconcino in pietra con relative sottomensole lapidee lavorate sul prospetto principale e i caratteristici archi di controspinta che univano la fabbrica con gli altri edifici che lo fronteggiavano sulla stradina laterale.


Palazzo Pomilio. Palazzo nobiliare dalla geometria compatta e regolare, in muratura di pietrame, a tre assi di cui il centrale caratterizzato dalla presenza dell’ingresso ingentilito da un risalto in laterizio ad imitazione del bugnato. In asse con esso si apre al primo piano un balcone fiancheggiato da due finestre, una per lato, a loro volta in asse con altre due aperture al piano terra.


Percorso medioevale. Si tratta del tracciato dell’antico borgo medioevale costituito da edifici ridotti allo stato di abbandono, torri e sottopassi che si snodano lungo il paese. Particolarmente interessante è la torre dell’orologio, alta e slanciata, di forma quadrangolare, che porta in alto la campana e un orologio.

Clicca qui per visualizzare e scaricare la scheda tecnica redatta dall’Università "G. D’Annunzio", facoltà di Architettura, Dipartimento di scienze, storia dell’Architettura, Restauro e Rappresentazione.

File: Segnalazioni Archi.pdf (104,66 Kb) - -




  Comincia da te


  Login

Login


» Webmail
Accedi alla Web Mail del SangroAventino



  Ricerca

Ricerca

» Ricerca Avanzata



  IMMAGINI




Stampa questa Pagina | Segnala questa Pagina | Torna Su


Portale Territoriale Sangro Aventino