SUAP Sangro - Aventino

Sportello Unico per le Attività Produttive

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • incrementa grandezza carattere
  • Default font size
  • Riduci grandezza carattere
Nuova Modulistica Edilizia

Valuta il servizio del Suap!

Questionario di Customer Satisfaction

Il Suap del Sangro-Aventino, per migliorare il servizio, si sottopone alle valutazioni degli utenti, attraverso un apposito Questionario di Customer Satisfaction.
Il Questionario, una volta compilato, può essere consegnato direttamente allo sportello nei giorni e negli orari di apertura.

Lunedì 07 Marzo 2011 19:01

Organizzazione

Sportello Unico per le attività produttive

Indirizzo
Via Nazionale
66030 - Santa Maria Imbaro (CH)
Telefono: 0872 - 660.320
Fax: 0872 - 660.321
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Giorni di apertura: dal Lunedì al Venerdì


Resp.del procedimento


Tecnici

  • Geom. Domenico Moretti       Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Dott. Davide Di Pilato             Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Arch. Domenico Camiscia       Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Geom. Stefano Tumini            Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Front office SUAP

Dott.ssa Rosalba Antonini                 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ing. Giuseppe Cinalli                          Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Nota:
I referenti tecnici sono presenti nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 16,00 alle ore 18,30

Associazione tra Enti Locali per l’attuazione del PTO Sangro-Aventino
Piazza Municipio, 1 - 66040 Atessa

Lunedì 07 Marzo 2011 19:00

Come funziona

Il Procedimento Unico

Il Decreto legislativo 31 Marzo 1998, n. 112, ha attribuito (art. 23) ai Comuni le funzioni amministrative concernenti la realizzazione, l’ampliamento, la cessazione la riattivazione, la localizzazione e la rilocalizzazione di impianti produttivi, e ha disposto (art. 24 che i comuni le esercitino attraverso un’unica struttura responsabile dell’intero procedimento.

I Comuni, singolarmente, o in forma associata anche con altri enti locali, dovranno pertanto individuare la struttura responsabile dell’intero procedimento nei confronti dei soggetti privati sia con riferimento ai compiti affidati alle altre strutture comunali sia a quelli affidati ad altre amministrazioni coinvolte nel procedimento.

L’art. 3 del DPR 20 ottobre 1998, n. 447. Regolamento di semplificazione, redatto a norma dell’articolo 20, comma 8, della legge 15 marzo 1997, n. 59, stabiliva che i comuni dovessero istituire, entro il 27 maggio 1999, anche in forma associata. La struttura alla quale affidare l’intero procedimento, nominando al tempo stesso il responsabile dello sportello unico.

Lo sportello unico rappresenta, in effetti, il mezzo con il quale la struttura andrà a svolgere i propri compiti e al quale si dovranno rivolgere gli interessati per tutti gli adempimenti descritti nel Regolamento.

Inoltre dovrà assicurare, previa predisposizione di un archivio informatico contenente i necessari elementi informativi, l’accesso gratuito a tutti gli interessati, anche per via telematica, alle informazioni sugli adempimenti da mettere in atto per le procedure previste nel regolamento, all’elenco delle domande di autorizzazione presentate, allo stato del loro iter procedurale, nonché a tutte quelle informazioni utili alivello regionale, ivi comprese quelle concernenti le attività promozionali.

La circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1 Luglio 1999, nel recepire l’accordo della conferenza Unificata chiarisce che "…le procedure previste nel regolamento n. 447 del 1998 si applicano a qualunque attività produttiva di beni o servizi, ivi incluse, per esempio, le attività agricole ed artigiane, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi resi alle banche e dagli intermediari finanziari, qualora l’attività richieda la localizzazione di impianti, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione riattivazione e riconversione, nonché l’esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti a uso impresa. Per quanto riguarda l’attività commerciale, la struttura responsabile provvede a tutte le autorizzazioni necessarie applicando, per quantoo riguarda l’autorizzazione all’esercizio delle attività, le previsioni del decreto 31 marzo 1998, n. 114 e valutando a tal fine la possibilità di avvalersi dei centri di assistenza tecnica previsti dall’art. 23 dello stesso decreto legislativo n. 114/98.

IL DPR ("Regolamento") come modificato ed integrato dal DPR 440/00, anche se ha regolamentato i due procedimenti in esso previsti, quello semplificato (art. 4) e quello per autocertificazione (art. 6), non ha toccato la normativa di settore per cui tutte la autorizzazioni, pareri e/o nulla osta devono essere richiesti con la normativa vigente. Gli adempimenti che il responsabile dello sportello unico richiede agli Enti esterni o Uffici interni, e che sono necessari ad ottenere il provvedimento finale, sono atti che confluiscono nel procedimento unico che si conclude con l’atto finale di autorizzazione.

[Per approfondimenti vai su "Funzioni amministrative"]

 


Lunedì 07 Marzo 2011 18:59

A chi si rivolge

Il Suap

Obiettivo dello sportello è quello di accelerare l’iter amministrativo, in grado di agevolare gli operatori nel loro percorso burocratico-amministrativo finalizzato all’ottenimento di autorizzazioni e di concessioni per la realizzazione, ampliamento, ristrutturazione e riconversione degli impianti produttivi nonché per il collaudo degli stessi.

A tal fine le imprese che hanno interesse a localizzare impianti produttivi di beni e servizi nei territori dei comuni facenti parte dell’Associazione suddetta (vedi lista allegata) possono rivolgersi allo sportello unico, che provvederà all’acquisizione di tutti i pareri, nulla-osta, benestare o atti di consenso, comunque denominati, da rilasciarsi da parte di Enti e/o di Amministrazioni collaterali.

Lunedì 07 Marzo 2011 18:58

Che cosa è

Lo Sportello Unico delle attività produttive

Allo scopo di migliorare il dialogo tra il mondo delle imprese e l’amministrazione pubblica, l’Associazione tra gli Enti Locali per l’Attuazione del Patto Territoriale Sangro-Aventino ha istituito dal maggio 1999 lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP).

L’Associazione, con ente capofila il Comune di Atessa, annovera 59 Comuni e 4 Comunità Montane compresi nelle province di Chieti e di L’Aquila, con una superficie di 1570 kmq e circa 132.000 abitanti.

I comuni e le comunità montane, della Provincia di Chieti, aderenti:

ALTINO LAMA DEI PELIGNI ROCCASCALEGNA
ARCHI LANCIANO ROIO DEL SANGRO
ATESSA LETTOPALENA ROSELLO
BOMBA MONTEBELLO SUL SANGRO SANTA MARIA IMBARO
BORRELLO MONTEFERRANTE SANT’EUSANIO DEL SANGRO
CASOLI MONTELAPIANO SAN VITO CHIETINO
CASTELFRENTANO MONTENERODOMO TARANTA PELIGNA
CIVITALUPARELLA MOZZAGROGNA
CIVITELLA MESSER RAIMONDO PAGLIETA TORNARECCIO
COLLEDIMACINE PALENA TORRICELLA PELIGNA
COLLEDIMEZZO PALOMBARO TREGLIO
FALLO PENNADOMO VILLA SANTA MARIA
FARA SAN MARTINO PERANO
FOSSACESIA PIETRAFERRAZZANA FILETTO
FRISA PIZZOFERRATO GUARDIAGRELE
GAMBERALE QUADRI
GESSOPALENA ROCCA SAN GIOVANNI

I comuni e la Comunità Montana, della Provincia di L’Aquila, aderenti:

ALFEDENA RIVISONDOLI
ATELETA SCONTRONE
BARREA VILLETTA BARREA
COMUNITA’ MONTANA ALTO SANGRO
ALTIPIANO DELLE CINQUE MIGLIA
CIVITELLA ALFEDENA OPI
PESCASSEROLI PESCOCOSTANZO
ROCCA PIA
Lunedì 07 Marzo 2011 18:47

Info e Orari

Orari di apertura al pubblico

Ufficio Commercio

L' ufficio Commercio del SUAP  Sangro Aventino è aperto

MATTINA:           MARTEDI e GIOVEDI dalle ore 9:00 alle ore 13:00;

POMERIGGIIO: LUNEDI - MERCOLEDI  - VENERDI dalle ore 15 alle ore 19

La Posta Elettronica Certficata dell'Ufficio Commercio è Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

La persona da contattare è la Dott.ssa Rosalba Antonini   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.      tel 0872-660323

MATTINA:           MARTEDI e GIOVEDI dalle ore 9:00 alle ore 13:00;

POMERIGGIIO: LUNEDI - MERCOLEDI  - VENERDI dalle ore 15 alle ore 19

Dott. Davide Di Pilato Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • Lunedì – mercoledì e venerdi dalle ore 15:00 alle ore 18:30
  • tel. 0872 - 660323

Ufficio Edilizia

La segreteria del SUAP è aperta

  • mattina: MARTEDI - MERCOLEDI - GIOVEDI dalle ore 9.00 alle ore 13.00
  • pomeriggio: LUNEDI - MERCOLEDI - VENERDI dalle ore 15.00 alle ore 19.00
  • Telefono: 0872 - 660.320
  • Fax: 0872 - 660.321

La Posta Elettronica Certficata dell'Ufficio Edilizia  Ã¨ Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Le persone da contattare sono:

Ing. Giuseppe Cinalli

Dott.ssa Luisella Cannone

Iter Procedurale

Iter procedurale per la realizzazione di un insediamento produttivo

Domanda unica da presentarsi allo Sportello Unico del Sangro-Aventino, completa di elaborati progettuali e di quanto necessario all’ottenimento, oltre che del parere urbanistico, anche delle autorizzazioni, benestare, nulla-osta ecc. a latere ...

Rimborso Spesa di istruttoria

Si comunica che dal 01 gennaio 2010, presso gli uffici del Suap a Santa Maria Imbaro (CH), è possibile pagare il rimborso della spesa di istruttoria attraverso un servizio POS.

Diritti di Segreteria

Servizio aggiuntivo pagamento diritti di segreteria

Si comunica che dal 01 gennaio 2010, presso gli uffici del Suap a Santa Maria Imbaro (CH), è possibile pagare i diritti di segreteria attraverso un servizio POS.
Resta invariata anche la modalità di pagamento con bollettino postale sul c/c Nr.24667685 intestato a Associazione tra Enti Locali per l’Attuazione del PTO SA.

Diritti di Segreteria

Servizio aggiuntivo pagamento diritti di segreteria

Si comunica che dal 01 gennaio 2010, presso gli uffici del Suap a Santa Maria Imbaro (CH), è possibile pagare i diritti di segreteria attraverso un servizio POS.

Resta invariata anche la modalità di pagamento con bollettino postale sul c/c Nr.24667685 intestato a Associazione tra Enti Locali per l'Attuazione del PTO SA.

Il Pagamento dei rimborsi spesa deve essere fatto tramite Bonifico Bancario al seguente conto:
 
Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina - Agenzia di Atessa
C/C 43414/03 - ABI 08968 - CAB 77570
IBAN: IT50A0896877570000000343414
 
 
 
Entro 15 giorni sarà attivato anche la possibilità di pagamaneto on-line tramite Carta di Credito.
Pagina 5 di 5
Nuova Modulistica Edilizia