Servizi alle imprese in Bosnia e Montenegro

Nelle giornate di lunedì 2 e martedi 3 febbraio scorse sono state presentate le attività svolte, nell'ambito del progetto A.S.S.I., in Montenegro e Bosnia Herzegovina. Sulla base della Direttiva europea "Servizi" e dell'esperienza italiana dello Sportello Unico per le Attività Produttive, nei due Paesi è stato trasferito il know how necessario per implementare i servizi alle imprese. La proficua collaborazione tra Sangro-Aventino e le istituzioni nazionali e locali dei due Paesi ha permesso di articolare un sistema informativo web capace di rappresentare i fattori localizzativi dei territori interessati e avviare un nuovo processo di dialogo tra imprese e PA locale. Le attività sono state sviluppate in due importanti città quali Bijelo Polje (Montenegro) e Mostar (Bosnia Herzegovina).


Il 2 febbraio, a Podgorica, è stato presentato presso la Direzione Sviluppo Piccole e Medie imprese del Ministero dell’Economia del Montenegro il Portale dei “Servizi alle imprese” del Comune di Bijelo Polje. Il Portale (http://msp.bijelopolje.co.me/) è un aggregatore di informazioni del sistema delle imprese ponendosi l’obiettivo di restituirle ad un pubblico più ampio. Grande soddisfazione è stata espressa dal Direttore dell’Agenzia Sangro Aventino Raffaele Trivilino e dal Direttore della Direzione PMI Aleksandar Pavićević per il lavoro svolto dallo staff di progetto. Trivilino ha affermato che “quella di oggi è solo una tappa di un cammino che potrà proseguire con ulteriori attività legate alle opportunità della macroregione Adriatico-Ionica”. Pavićević ha dichiarato che il lavoro svolto su Bijelo Polje sarà ripetuto sugli altri Comuni del Montenegro. I rappresentanti del Comune di Bijelo Polje hanno ringraziato il Dipartimento PMI, l’Agenzia Sangro-Aventino e il Ministero Italiano per aver scelto Bijelo Polje come area pilota per lo sviluppo delle attività di preparazione dello sportello unico.
Il 3 febbraio, presso la sala del Consiglio Comunale di Mostar, alla presenza del Sindaco di Mostar Ljubo Beslic e del Direttore del Sangro Aventino Raffaele Trivilino, dei rappresentanti del governo cittadino e delle imprese e dei giornalisti, è stato illustrato il portale per le imprese del Comune di Mostar (www.gospodarstvoprivreda.mostar.ba). Detto portale è stato sviluppato sulla base di esigenze specifiche, prima fra tutte quella di offrire una vetrina per tutto il sistema produttivo di Mostar nella quale riconoscersi e facilitare il dialogo tra Comune e imprese per diminuire i tempi di risposta per autorizzazioni e richieste. Il Sindaco ha ringraziato i partner italiani e si è detto soddisfatto del lavoro svolto evidenziando la necessità, per un Comune come Mostar, di dotarsi di uno strumento indispensabile per supportare il sistema delle imprese, sempre in continua evoluzione. Mario Di Lorenzo, tecnico del Sangro Aventino, ha illustrato tecnicamente il portale ed il suo contenuto sottolineando due aspetti fondamentali che stanno alla base dell’impostazione del portale: l’aspetto informativo (inerente i fattori localizzativi del territorio di Mostar) e quello amministrativo (con la possibilità di avere una modulistica on line per le imprese che hanno necessità di autorizzazioni e pareri da parte del Comune).

POGORICA 2 FEBBRAIO 2015

MOSTAR 3 FEBBRAIO 2015

Link news

Novasloboda

Blijesak.info

Studio 88